Omaggio a Nino Manfredi

Rome Information the best site on tourism in rome
Cinema
5 novembre 2014
Rome Information the best site on tourism in rome
Palazzo Braschi – Mostra Destination Hope
5 novembre 2014

Omaggio a Nino Manfredi

Rome Information the best site on tourism in rome

Nino Manfredi Rome Information the best site on tourism in romeAuditorium Conciliazione, Cinema Trevi – Cineteca NazionaleLa Dalia Events, in collaborazione con la Onni e con il sostegno della famiglia Manfredi, presentano “Nino!” – omaggio a Nino Manfredi, manifestazione in occasione del decennale dalla scomparsa del celebre attore italiano.
Attraverso una serie di iniziative culturali, la manifestazione inaugura a maggio 2014, per poi proseguire, nel corso di tutto l’anno, sia in Italia che all’estero, con lo scopo di ripercorrere e omaggiare i momenti più significativi della vita privata ed artistica di uno degli attori più popolari ed emblematici del Cinema Italiano.
In occasione del 40esimo anniversario della realizzazione del leggendario “Pane e Cioccolata” diretto da Franco Brusati, la manifestazione verrà inaugurata con una proiezione speciale del film che ha consacrato la fama di Nino Manfredi all’estero.
Il film verrà presentato nella sua versione restaurata nel 2013 in collaborazione con CSC-Cineteca Nazionale, Cineteca di Bologna e Lucky Red, ed ospitata lo scorso anno alla 70esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. La proiezione si terrà il 9 Maggio 2014 a Los Angeles presso il Linwood Dunn Theater, inserendosi all’interno delle iniziative culturali degli Academy of Motion Picture Arts & Sciences. L’istituto Italiano di Cultura di Los Angeles, con il sostegno del Consolato Generale d’Italia, e in collaborazione con l’Italian Trade Agency, ospita una retrospettiva filmica dedicata a Nino Manfredi dal 12 al 16 maggio 2014, accompagnata da un’anticipazione della mostra fotografica che verrà successivamente inaugurata a Roma, realizzata in collaborazione con l’archivio fotografico del CSC-Cineteca Nazionale.
Seguiranno una serie di eventi promossi sul territorio nazionale, con la partecipazione straordinaria del regista e attore Edoardo Leo, fortemente voluto dalla famiglia Manfredi per rappresentare la manifestazione.
La prima tappa sarà a Roma il 7 giugno 2014 con il concerto del Maestro Roberto Gatto, che si terrà presso l’Auditorium Conciliazione di Roma.
Il 21 giugno verrà quindi allestita a Castro dei Volsci, paese natale di Nino Manfredi, una proiezione speciale del film “Per Grazia Ricevuta”, interamente girato in Ciociaria, che sarà introdotta dalla cerimonia di annullo, con la partecipazione di Poste Italiane. Il Comune di Castro dei Volsci inaugurerà inoltre una mostra permanente dedicata a Manfredi presso la Torre dell’Orologio.
La Cineteca di Bologna, all’interno della propria rassegna “Sotto le stelle del Cinema” curata e promossa nei mesi di giugno/luglio, ospita una retrospettiva filmica dedicata al grande attore. In autunno è inoltre previsto, sempre a Bologna, un allestimento ridotto della mostra, realizzato in collaborazione con la società di contenuti culturali B.E.A. (Branded Entertainment & Arts).
Le celebrazioni riprendono a settembre a Venezia, nell’ambito della 71esima Mostra Internazionale del Cinema all’interno della Sezione ‘Venezia Classici’, che ospita la proiezione del restauro digitale curato dal CSC-Cineteca Nazionale dell’episodio “L’avventura di un soldato” testo di Italo Calvino e prima regia di Nino Manfredi, tratto dal film “L’amore Difficile” del ’62, alla quale seguirà un party esclusivo dedicato a Nino presso la prestigiosa sede di Palazzina G.
La manifestazione prosegue in autunno, con una serie di eventi culturali, sia a Roma che all’estero, che comprendono una mostra multimediale dedicata alla vita e alla carriera di Nino Manfredi, e la messa in scena di un testo inedito di Manfredi, per la regia di Alessandro Bevenuti. La manifestazione fa quindi tappa a New York, per chiudere infine il tour estero a Parigi, dal 26 al 30 novembre 2014, presso lo storico Cinéma Arlequin. I dettagli della programmazione autunnale di “Nino!” saranno l’oggetto di una conferenza ad hoc che si terrà tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre prossimi.
LE PROIEZIONIAll’interno di una retrospettiva cinematografica, verranno proiettate alcune delle pellicole più significative interpreta¬te da Nino Manfredi e dirette da alcuni dei registi che hanno segnato con le loro opere il Cinema Italiano, quali Vittorio De Sica, Dino Risi, Ettore Scola, Luigi Magni, Franco Brusati e Lina Wertmüller. A queste proiezioni, aperte al pubblico, seguiranno degli incontri, moderati da critici cinematografici e personalità del mondo dello spettacolo. Saranno queste le occasioni per far raccontare aneddoti e curiosità legate alla lavorazione dei film stessi da amici, colleghi ed estimatori.
LA MOSTRA MULTIMEDIALEIdeata dalla Dalia Events e progettata dall’architetto scenografa Maria Francesca Marasà, la mostra multimediale prevede l’esposizione di circa 140 stampe, tra cui alcuni scatti inediti tratti dagli archivi privati della famiglia Manfredi, che raccontano la storia di Nino dall’in¬fanzia al matrimonio, dagli esordi in TV e al teatro ai suoi capolavori cinematografici. Le introduzioni alle sezioni della mostra saranno realizzate da importanti personalità del mondo dello spettacolo e della cultura che hanno conosciuto e collaborato con Nino. L’allestimento sarà arricchito, grazie alla partnership con Rai Teche, con l’aggiunta di inserti video, quali le sue ap¬parizioni televisive durante programmi canori e frammenti delle scene più celebri dei suoi film. Verrà inoltre presentata, in collaborazione con l’agenzia Armando Testa, una selezione di spot pubblicitari realizzati per Lavazza, di cui Nino è stato testimonial per quasi 20 anni, gentilmentente concessi dall’azienda.
Nello stesso periodo della mostra, il CSC-Cineteca Nazionale curerà una retrospettiva filmica al Cinema Trevi dedicata a Nino Manfredi.
IL CONCERTODi grande rilevanza culturale e sociale per questa celebrazione, sarà il concerto di beneficenza tenuto a Roma dal maestro Roberto Gatto, che arrangerà le musiche più celebri dei film di Manfredi, con la partecipazione speciale sul palco di Edoardo Leo. Parte dei proventi saranno devoluti a “Viva la Vita Onlus” che aiuta e supporta i malati di SLA e della quale Erminia Manfredi è Presidente Onorario.
LO SPETTACCOLO TEATRALELa messa in scena di “Ma perché Dio creò il peccato?”, testo inedito di Nino Manfredi, sarà affidata, per volontà della moglie Erminia, al regista Alessandro Benvenuti. Il progetto vedrà la partecipazione di attori professionisti e di allievi diplomati dell’Accademia d’Arte Drammatica Silvio d’Amico, selezionati attraverso un bando indetto dalla stessa accademia. Dopo il debutto, lo spettacolo verrà replicato in vari teatri nel corso della stagione 2014/2015.
Il progetto è patrocinato da: Ministero degli Affari Esteri, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Lazio, Comune di Roma, Comune Di Castro dei Volsci.
In collaborazione con: Istituto Luce – Cinecittà, Rai Teche, Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale, Cineteca di Bologna, Accademia d’Arte Drammatica Silvio D’Amico, Società Dante Alighieri – Comitato di Parigi]]>

Comments are closed.