Artena

Artena

Artena Rome Information the best site on tourism in rome

Artena

Artena è un comune italiano della provincia di Roma nel Lazio.  Sviluppatasi a partire dal XII secolo con il nome di Montefortino, nel 1873, in ricordo dell’antica città dei Volsci. Confina a sud con i comuni di Cori e Rocca Massima in provincia di Latina; ad est confina con Colleferro e Segni, ad ovest con Lariano e Rocca di Papa; a nord confina con i comuni di Rocca Priora, Palestrina e Valmontone. 

Stato Italia Rome Information the best site on tourism in rome Italia
Regione Lazio Coat of Arms.svg Rome Information the best site on tourism in rome Lazio
Provincia Provincia di Roma-Stemma.png Rome Information the best site on tourism in rome Roma
Territorio
Coordinate Rome Information the best site on tourism in rome41°44′00″N 12°55′00″ECoordinate: Rome Information the best site on tourism in rome41°44′00″N 12°55′00″E (Mappa)
Altitudine 420 m s.l.m.
Superficie 54,35 km²
Abitanti 13 959[1] (31-12-2010)
Densità 256,84 ab./km²
Frazioni Macere, Colubro, Maiotini, Abbazia, Selvatico, Valli
Comuni confinanti Cisterna di Latina (LT),Colleferro, Cori (LT), Lariano,Palestrina, Rocca di Papa,Rocca Massima (LT), Rocca Priora, Segni, Valmontone,Velletri
Altre informazioni
Cod. postale 00031
Prefisso 06
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 058011
Cod. catastale A449
Targa RM
Cl. sismica zona 2B (sismicità media)
Nome abitanti artenesi
Patrono santa Maria Maddalena
Giorno festivo 22 luglio

Storia

Artena, è una pittoresca cittadina che nell’era antica era governata dalle popolazioni volsche, che nel V e IV secolo a.C osteggiarono l’espansione di Roma. Essa poi venne distrutta dai Romani nel 404 a.C e agli inizi del Medio evo, nasce una città chiamata Montefortino, che alla fine dell’VIII secolo e inizi del IX era un castello fortificato. Dal VIII secolo al X secolo faceva parte del patrimonio ecclesiastico, dipendendo dalla Santa Sede che aveva imposto di proteggere e governare i vari possedimenti.Esso era partecipe di numerose battaglie sanguinose tra le famiglie di signorotti (i Conti e i Colonna), ma l’ultimo e più grande disastro avvenne nel 1556, dove Papa Paolo IV Carafa che ordinò l’assalto e l’incendiamento del castello. Gli abitanti furono condannati a morte e le terre vennero saccheggiate e distrutte.Alla morte del papa i Colonna ripresero potere alle loro terre e gli abitanti ritornarono nelle loro case.Durante gli anni ci furono delle riprese ma non durarono troppo a lungo perchè nel 1614, gli eredi dei Colonna, avendo un grosso debito dovettero vendere Montefortino al Cardinale Borghese che ne governo saggiamente e fece riprendere il paese dove passo un lungo periodo di pace. Ma durò fino al 1656 dove il paese venne colpito da una grave epidemia di peste che fece morire una gran parte della popolazione infatti i morti furono 163 e 57 i guariti. Il 13 febbraio del 1873 Montefortino cambio nome in Artena.


Località


Previsioni Meteo