Appio Claudio

Don Bosco
29 Gennaio 2014
La Romana
30 Gennaio 2014

Appio Claudio

Appio Claudio

Appio Claudio

Appio Claudio

Appio Claudio è il nome del venticinquesimo quartiere di Roma, indicato con Q. XXV. Il quartiere prende nome dal politico e letterario romano Appio Claudio Cieco che favori alla costruzione della Via Appia e di varie opere idriche. Il quartiere confina a nord-est con il quartiere Don Bosco, ad est con via delle Capannelle, a est con la via Appia Nuova, ad ovest con la zona Torricola e con l’Appio Pignatelli e il Quadraro che la delimita dal Quartiere Tuscolano.

Circoscrizione Municipio Roma VII
Superficie 5,5382 km²
Abitanti 28 760 ab.[1] (2010)
Densità 5 193,02 ab./km²

Storia

La costruzione del quartiere avvenne negli anni cinquanta grazie all’Ina-Casa. La zona purtroppo fin dall’inizio possedeva problemi di piccola criminalità e tra i conflitti del quartiere e quelli degli insediamenti chiamati all’epoca “Baraccati”. I Baraccati erano gente nomade o proveniente da altre regione, come Abruzzo, Molise e Calabria, che dormivano sotto l’acquedotto Felice nel quale si erano costruiti delle Baracche. Un prete della Parrocchia di San Policarpo chiamato Don Sardella costruì la prima scuola per codeste persone, ma negli anni settanta ci fù lo smantellamento di questa comunità e una parte di queste persone furono costrette a recarsi in appartamenti in Ostia Lido o in altri appartamenti vicino alla parrocchia. Oggi l’area è stata ristruttura completamente ed è stata nominata Parco degli Acquedotti per via di molti acquedotti presenti nel territorio creati negli anni. Nel 1980 ci fù uno sviluppo urbano per opera dell’apertura della metropolitana della Linea A, una cosa molto importante per il quartiere. Però dall’inizio dei nostri secoli  la popolazione accudì parecchi problemi per via del traffico urbano e aereo.


Edifici di Culto

  • Chiesa di Sant’Ignazio d’Antiochia, in via Appia Nuova.
  • Chiesa di Santa Barbara, in largo Santa Barbara.
  • Cappella della Madonna del Buon Consiglio a Tor di Mezza Via, in via Appia Nuova. Luogo sussidiario di culto della parrocchia di Santa Barbara.
  • Chiesa di San Policarpo, in piazza Aruleno Celio Sabino.

Hotel


Per Informazioni scrivere sul Form sottostante

[gravityform id=”6″ name=”Form per informazioni ” title=”false” description=”false”]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *