Con Cooltra Italia la soluzione al Blocco del Traffico

Aurelia Hospital
17 Dicembre 2015
Cooltra svela il suo scooter Sharing elettrico
13 Gennaio 2016

Con Cooltra Italia la soluzione al Blocco del Traffico

In questi giorni di “Città sommerse nello smog” vedere bloccati i nostri affari, i nostri spostamenti oltre che il traffico è quello che ci fa più paura.

Targhe alterne, Euro3, ZTL, limiti di orario, metro chiuse senza preavviso  gettano nell’incertezza e nella confusione i cittadini perché Milano e Roma sono il cuore del nostro paese e non si possono fermare.
Nell’ultimo anno abbiamo avuto modo di scoprire, analizzare e utilizzare le strategie di mobility solution che Cooltra rivolge al mercato tanto a quello privato che aziendale.
Cooltra sembra aver sposato in pieno il bisogno di un cambiamento di marcia ecosostenibile per una società in perenne movimento come la nostra.

L’azienda cerca di coniugare la sua anima green attraverso una flotta a noleggio di mezzi elettrici ed ecologici con le effettive necessità di cittadini, aziende, piccoli imprenditori, liberi professionisti, ristoratori del settore delivery impegnati quotidianamente  nella Babele del traffico urbano.

Da qui la volontà di offrire una rinnovata flotta a noleggio giornaliero e mensile di scooter Euro3 e, finalmente alla portata di tutti,  scooter e moto elettriche sia elegance che cargo.

L’esperienza Cooltra, già presente con successo in Spagna, Francia, Brasile ed a breve in Portogallo, attesta che è possibile integrare l’amore per la propria città, per l’ambiante e per noi stessi con la risoluzione dei problemi più attuali legati alla mobilità: da qui la filosofia di questo Gruppo internazionale che attraverso un semplice noleggio stravolge e innova le strategie di mobility solution.

www.scooternoleggio.it

Noleggiare uno scooter può salvarci dai blocchi del traffico e dallo smog?

Intervista a Maurizio Pompili, Country Manager di  Cooltra Italia

Dalla città della grande bellezza a quella del  business Italiano, per antonomasia caotiche e intasate, la risposta più efficace ai problemi relativi al trasporto pubblico e privato sembra arrivare sempre più spesso dal settore del noleggio scooter a benzina ed elettrico.

Direttore, diamoci del tu, dato che parliamo di un argomento critico ma con gli occhi agili e smart delle due ruote. Maurizio, in un contesto paludato come quello dei trasporti a Roma e Milano, fra traffico, blocchi, smog, storici ritardi infrastrutturali per strade, stazioni e metro, ZTL, assenza di parcheggi, buche e arterie congestionate, scioperi e guasti all’ordine del giorno, quale credi possa essere l’effettivo vantaggio apportato dalle due ruote:

M: Parliamo di vantaggi pratici ed economici: tempi ridotti per gli spostamenti, mezzi meno ingombranti, facili da parcheggiare, costi ridotti per i consumi di benzina. Nel nostro caso anche di mezzi eco-friendly con un impatto ambientale nullo e costi di ricarica pari 0,60 cent per 80 km.
Però in un periodo come questo anche il motorino può diventare un lusso, soprattutto se a lungo termine: la crisi e la diffidenza verso contratti impegnativi e rate infinite. Come incide questo contesto sulla vostra strategia commerciale?

M: Gli italiani pagano oggi i premi assicurativi più onerosi d’Europa, sia per auto che per moto. E’ una situazione inaccettabile. Omogenizzare le tariffe delle assicurazioni, uniformandole da nord a sud, e abbattere la discriminazione territoriale cui è sottoposto il calcolo degli stessi premi assicurativi. Non è giusto che un ragazzo/a meridionale si ritrovi a pagare quasi il triplo di un motociclista del centro-nord. Cooltra si ripropone questo: rendere accessibile e democratico l’utilizzo dello scooter. Oggi, proprio in virtù dei costi di bollo e assicurazione e della crisi stessa, il possesso di un mezzo di trasporto può diventare insostenibile. Anche perché comprando a rate si rischia d’immobilizzare capitali, per poi ritrovarsi con uno scooter che magari a scadenza non vale quasi più nulla perchè svalutato.

Per questo abbiamo pensato a noleggi flexi. Sulla scia di quel che accade per il canone mensile dei cellulari o di qualunque altro abbonamento. Con la grande differenza che chi affitta uno scooter da noi, con noleggio giornaliero e/o mensile, non ha obblighi contrattuali né è vincolato a rate o busta paga. Se non ha più bisogno del mezzo, il mese successivo può non rinnovare il noleggio e ritornare quando effettivamente gli serve. Semplice e veloce, e soprattutto senza penali nascoste.

Però per quanto più agile, economico e veloce, lo scooter si muove ugualmente su strade congestionate e in ogni caso rimane un mezzo, passami il termine, “tradizionale”. Quindi non proprio ecologico e comunque con dei limiti precisi, per esempio quelli legati al meteo…

M: Le due ruote non sono la soluzione definitiva, tuttavia rappresentano la medicina più immediata, flessibile ed economica a fronte delle drammatiche condizioni in cui versa il sistema dei trasporti della città. Tempo, stress e denaro, lo scooter aiuta sicuramente a recuperare qualcosa. Mettiamoci per esempio nei panni di chi lavora spostandosi quotidianamente fra diversi punti della città: professionisti, avvocati, consulenti a progetto, commerciali, spedizionieri e consegne a domicilio, dei pendolari che potrebbero volere un mezzo di trasporto proprio una volta giunti in stazione a Roma e Milano. La risposta che ci siamo dati in Cooltra è convogliata nel tentativo di rendere più semplice e pratico l’accesso a un mezzo di trasporto come lo scooter. E il feedback che abbiamo ricevuto da tutti coloro per i quali è troppo oneroso possedere una macchina, per problemi logistici o anche economici, come lavoratori fuori sede, studenti universitari, coloro che vivono nelle nostre metropoli per un periodo limitato, come gli Erasmus, si è rivelato molto positivo. L’esperienza internazionale del Gruppo Cooltra andava infatti in questa direzione, e la Spagna era un banco di prova attendibile. Oggi anche Cooltra Italia si propone di snellire la mobilità privata, offrendo tariffe low cost ma soprattutto un prospetto chiaro e alla portata di tutti, per il breve e lungo termine. Credo che questa soluzione possa facilitare la vita a molte persone che si muovono a fatica nel traffico , pagando un prezzo salato in termini di costi, salute e risorse economiche. Il dato di fatto è che Cooltra, come altri validi concorrenti, intercetta una mobilità in profondo cambiamento: cambiano aspettative ed esigenze di una società sempre meno sedentaria e sempre più in movimento. Un’urgenza che metropoli come Roma e Milano stanno parzialmente superando grazie alla crescita esponenziale del settore del noleggio privato e della sharing philosophy.

Basta Smog! Basta Blocchi! Ci vuole veramente poco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *