L’Importanza di Non Essere Juventini

Sunday Mitten Lab at Städlin pres. BEAT MOVEMENT
5 Maggio 2016
Ottavio Celestino presenta Young Photography // Eleonora Cerri Pecorella e Andrea Musicò in mostra // OPEN HOUSE ROMA 2016
5 Maggio 2016

L’Importanza di Non Essere Juventini

l calcio è passione. Il calcio è esaltazione collettiva. Il calcio è l’orgoglio di identificarsi in una maglia, in una città, in un popolo. Il calcio è l’isteria dell’esultanza, è l’urlo liberatorio dopo un gol. Ma Il calcio non è solo gioia, a volte è anche dolore, sofferenza, ingiustizia, sopruso, raggiro, malafede. Altre volte è rivincita, riscatto, raggiungere un traguardo insperato, è la magia di rinascere dalle proprie ceneri. In definitiva il calcio è lo sport più bello del mondo perché è lo specchio della vita e della società, perciò l’importanza di non essere Juventini.

L’importanza di non essere Juventini: un viaggio all’insegna della sportiva e drammatica comicità.

Con Angelo Sateriale
e Fulvio Maura

Ti ricordiamo che per partecipare ai nostri eventi devi essere socio del Teatro e per farlo puoi compilare la richiesta di tesseramento già online spendendo 1 minuto del tuo tempo su questo link: http://www.teatrokopo.it/component/tesseramento/?view=nuovo
Potrai saldare la quota associativa di 2€ direttamente in botteghino la sera dello spettacolo

La nostra tessera associativa vale per l’intera stagione teatrale a partire dal 1 settembre fino al 31 agosto.

Nelle vicinanze del Teatro i nostri soci potranno parcheggiare l’auto anche in un parcheggio al coperto in Via Scribonio Curione, 41 (due ore 2€ anziché 3€, dall’ora successiva la tariffa sarà di 1€/h

<<<<<<>>>>>>>

Qualche avviso allo spettatore:
– il bar chiude alle 20:45 si può dunque fare l’aperitivo fino a quest’ora
– la sola prenotazione telefonica, fatta tramite e-mail o sms se non ritirata entro le 20:45 decade e i posti possono essere riassegnati.
– Il posto è assicurato solo con l’acquisto on-line
– l’acquisto online, non ritirato, non è rimborsabile
– vi ricordiamo che il Teatro non è tenuto ad aspettare eventuali ritardatari oltre l’orario d’inizio dello spettacolo riportato nelle comunicazioni ufficiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *