Museo degli Strumenti Musicali a Roma

Museo delle Arti e Tradizioni Popolari a Roma
26 Gennaio 2014
Museo Tipologico del Presepio a Roma
26 Gennaio 2014

Museo degli Strumenti Musicali a Roma

Museo degli Strumenti Musicali a Roma

Museo degli Strumenti Musicali a Roma - Sala

Museo degli Strumenti Musicali a Roma – Sala

Museo degli Strumenti Musicali a Roma

Il Museo degli Strumenti Musicali a Roma è stato inaugurato nel 1974 e si trova in una delle sale della ex caserma ” Principe di Piemonte “, costruita nel 1903.

L’ingresso del museo si trova sul lato sinistro del giardino accanto alla chiesa di S.Croce in Gerusalemme.

Il nucleo principale della collezione è nato da un accordo stipulato nel 1949 tra lo Stato italiano ed il tenore Evangelista Gorga ( 1865-1957 ) , che, dopo una breve carriera piena di successi importanti (sul desiderio esplicito di Puccini , ha svolto il ruolo di Rodolfo nella prima rappresentazione de La Boheme diretto by Arturo Toscanini ) abbandonò la sua professione e si dedicò alla raccolta e la creazione di una straordinaria collezione di strumenti musicali ; in base all’accordo lo Stato Italiano, confiscando tutta la collezione , si è impegnato a pagare i debiti dell’artista che era in una situazione finanziaria difficile e lo Stato gli offrì anche un reddito per il resto della sua vita .

Ulteriori acquisizioni sono state aggiunte al nucleo originario del Museo, compresa la raccolta di Benedetto Marcello con il pianoforte costruito nel 1722 dall’inventore del pianoforte Bartolomeo Cristofori, l’arpa Barberini costruita con tre file di corde tra il secondo e il terzo decennio del XVII secolo per la famiglia di Papa urbano VIII e dato in uso al grande compositore Marco Marazzoli dalla scuola romana, è per questo che è stato chiamato “Marco dell’arpa ” e gli strumenti della collezione di Marcello Giusti del Giardino come la cornamusa contorta fabbricata ​​nel 1524 dal bavarese Joerg Weier e il clavicembalo di Hans Muller , che è stato fatto nel 1537 ed è il più antico.

Il percorso espositivo si articola in 18 sale : dal primo piano dell’edificio e seguenti secondo una forma assortita, alcuni strumenti  musicali vengono visualizzati per tipologia, altri ( archeologico, non europeo , popolare , militare , meccanico , strumenti , ecc ) , tuttavia, sono presentati secondo un ordine cronologico ( dal XI al XVIII secolo) .

Tra gli strumenti musicali di particolare interesse sono quelli dal periodo greco e romano come i sistri , crotalas e campane accompagnato da una ricca documentazione iconografica composta da bassorilievi , olio lampade , statuette , ecc, che ritraggono scene di attività musicale .

Informazioni e Indirizzo

Indirizzo Piazza Santa Croce in Gerusalemme, 9/A

Orario di Visita Tutti i giorni dalle 8.30 (la biglietteria chiude mezz’ora prima dell’orario di chiusura previsto)

Chiusura Lunedi, 25 dicembre, 1 gennaio

Telefono 06 7014796; Fax 06 7029862

Prezzo € 4,00; concessioni 2,00 €

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *