Museo delle Auto della Polizia a Roma

Museo Tassiano a Roma
26 Gennaio 2014
Museo della Pasta a Roma
26 Gennaio 2014

Museo delle Auto della Polizia a Roma

Museo delle Auto della Polizia a Roma

Museo delle Auto della Polizia a Roma

Museo delle Auto della Polizia a Roma

Museo delle Auto della Polizia a Roma

Nel Museo delle Auto della Polizia a Roma ci sono in mostra autoveicoli e motocicli utilizzati dalla Polizia di Stato negli ultimi 60 anni. Le caratteristiche tecniche dei veicoli che fanno parte delle abitudini e della vita degli italiani può essere visto da vicino e ammirato. La visita consiste in una cinquantina di esemplari tra auto, moto, scooter, bici e persino un gatto delle nevi che hanno segnato la storia della Polizia di Stato, come per esempio le jeep del dopoguerra, le moto Guzzi della Stradale e le Alfa Romeo della Squadra Mobile.

Nel Museo delle Auto della Polizia a Roma figurano tra gli altri modelli presenti, la celebre Alfa 1900 “Pantera”, la “Giulia”, la Fiat “Campagnola” (fuoristrada), la Polizia Stradale “Guzzi” moto, e la mitica “Ferrari 250 GTE”.

Oltre ai veicoli si può completare la visita del Museo delle Auto della Polizia a Roma con l’esposizione dedicata alle divise storiche, ai caschi, agli stivali, ai berretti, alle palette, alle ricetrasmittenti e a tutte le attrezzature usate dalla Polizia di Stato dagli anni ’60 in poi, anche riguardo i piccoli trucchetti per catturare i fuggitivi.

La mostra nel Museo delle Auto della Polizia a Roma può essere visitata in un grande padiglione della Fiera di Roma, completamente ristrutturato con elementi architettonici e decorativi attraenti, formando un circuito che illustra i momenti più significativi delle abitudini della storia degli italiani dal 1945.

Informazioni e Indirizzi

Indirizzo Via dell’Arcadia, 20

Orario delle Visite Lunedi-Venerdì dalle 9:30 alle 17:30; Sabato 9-30 alle ore 18:30

Chiusura Domenica e festivi

Telefono 06 5141861

Prezzo € 3,00; concessioni di € 1,50; ingresso gratuito sotto i 16 anni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *